Milano, 1 lug. (LaPresse) – “L’ottusa irresponsabilità dell’Uefa che si rifiuta di spostare le partite degli Europei da città dove esiste un grave pericolo di contagio è inaccettabile. Inaccettabile anche che i Paesi sovrani lo accettino, mettendo a rischio la salute dei loro cittadini”. Lo scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni del San Raffaele di Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata