Milano, 1 lug. (LaPresse) – “Il miglioramento delle prospettive economiche ha ridotto la probabilità di scenari di grave rischio finanziario. In questo contesto il Systemic Risk Board” della Banca centrale europea, ovvero il Comitato europeo per il rischio sistemico “ha ribadito che se le condizioni economiche e finanziarie non si deterioreranno gravemente le nostre raccomandazioni sulle restrizione delle distribuzioni” di dividendi alle banche attivate “durante la pandemia di Covid-19 potrebbero giungere a scadenza alla fine di settembre 2021”. E’ quanto ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in audizione al Parlamento europeo, spiegando che l’Eurotower valuterà la questione il prossimo 23 settembre, durante la riunione del comitato di politica monetaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata