Milano, 30 giu. (LaPresse) – “Nella mancanza dell’organo direttivo l’unico autorizzato ad indire le elezioni dello stesso è il garante, e in quanto tale l’ho fatto secondo le sole modalità possibili previste dallo statuto vigente (art. 4 lettera b)”. Così Beppe Grillo in un post rivolgendosi a Vito Crimi, reggente del M5S.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata