Milano, 29 giu. (LaPresse) – Ci sono “110 persone in difficoltà nella zona Sar di Malta. Seabird di Seawatch le ha individuate dopo che hanno chiamato Alarm Phone. La barca si muove lentamente, è sovraffollata e precaria. Hanno bisogno di un salvataggio immediato e di accoglienza in un luogo sicuro in Europa”. È l’allarme lanciato via Twitter da Alarm Phone, che chiede alle forze armate maltesi e alla Guardia costiera italiana di “salvarli subito”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata