Torino, 29 giu. (LaPresse) – La Figc ha bocciato la proposta di trust presentata dalle società proprietarie della Salernitana. Stando a quanto si apprende il trust “non garantisce i requisiti di indipendenza e terzietà richiesti” dalla federazione. La Federcalcio ha concesso ulteriore tempo, fino a sabato alle 20, per risolvere la questione. Altrimenti verrà convocato un Consiglio Federale, nei primi giorni di luglio, per esaminare la situazione. Stando alla Figc “non è stata assicurata indipendenza economica della Salernitana e del trust” rispetto alle società disponenti. La federazione non è entrata nel merito delle persone scelte ma delle procedure della loro nomina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata