Bologna, 29 giu. (LaPresse) – Alle 4.30 di questa mattina, dopo il riscontro di diversi riscontri oggettivi e la confessione di un 16enne, i carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Bologna e del Nucleo operativo della compagnia di Borgo Panigale hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni, nei confronti di un coetaneo della giovane trovata morta ieri pomeriggio nel Parco regionale dell’Abbazia di Monteveglio, nel bolognese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata