Milano, 28 giu. (LaPresse) – “Il prossimo rinnovo dell’organo di autogoverno (il Csm, ndr) non può avvenire, questo mi sembra condiviso da tutti, con le attuali leggi”. Così la ministra della Giustizia Marta Cartabia, intervenendo al Palazzo di Giustizia di Milano, definendo le riforme della giustizia “necessarie e urgenti”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata