Città del Vaticano, 27 giu. (LaPresse) – “Assicuro la mia vicinanza alle popolazioni del sud est della Repubblica Ceca colpite da un forte uragano, prego per i defunti e per i feriti e per quanti hanno dovuto lasciare le loro case gravemente danneggiate”. Così Papa Francesco dopo l’Angelus in piazza San Pietro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata