Milano, 27 giu. (LaPresse) – “Israele ha alcune serie riserve sull’accordo sul nucleare iraniano che viene messo insieme a Vienna”. È quanto il ministro degli Esteri israeliano, Yair Lapid, ha detto al segretario di Stato Usa Antony Blinken, nel corso del loro incontro a Roma. “Crediamo che il modo per discutere questi disaccordi sia attraverso conversazioni dirette e professionali, non nelle conferenze stampa”, ha aggiunto Lapid.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata