Milano, 26 giu. (LaPresse) – Il sistema di ‘cashback’ di Aspi che riconoscerà agli utenti autostradali una remunerazione in proporzione al disagio subito per i ritardi dovuti a cantieri sarà operativo “a fine di luglio”. Così l’amministratore delegato di di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi a Sky Tg24 Live in Firenze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata