Roma, 25 giu. (LaPresse) – “”Noi porteremo avanti con tutte le nostre forze l’approdo a una norma di civiltà come il ddl Zan, che crediamo anzi tardiva per un Paese come il nostro”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, ai microfoni della Rai. “Salvini chiede il confronto? Io non lo ho mai rifiutato e non lo rifiuterò nemmeno questa volta, ma la Lega non ha nessuna voglia di modificare questo testo per renderlo migliore, vuole solo affossarlo, lo ha detto fin dall’inizio. Quindi credo che la cosa migliore sia andare in Parlamento e lì ognuno si assumerà le proprie responsabilità”, conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata