Milano, 24 giu. (LaPresse) – Si aggrava il bilancio dei dispersi dopo il crollo di un palazzo di 12 piani a Surfside, località a nord di Miami Beach. Secondo il ‘Miami Herald’, che cita il capo della polizia della contea Miami-Dade, sono saliti da 51 a 99. “È l’inimmaginabile. È un terribile, terribile incubo quello che abbiamo qui a Surfside”, ha detto la sindaca della contea, Daniella Levine Cava.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata