Roma, 24 giu. (LaPresse) – “La chiusura della missione non è un abbandono del campo ma l’impegno si evolve ed è essenziale che non venga mai meno”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, nel corso dell’informativa al Senato sulla conclusione della missione militare italiana in Afghanistan. “Siamo in una fase nuova tutti gli alleati stanno dato segnali convergenti sull’impegno in Afghanistan. Il nostro ruolo rimarrà attivo capitalizzando i frutti impegni di questi 20 anni”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata