Roma, 23 giu. (LaPresse) – “Cito una sentenza della Corte Costituzionale: ‘La laicità non è indifferenza dello Stato rispetto al fenomeno religioso, è tutela del pluralismo e della diversità'”. Così il premier Mario Draghi in replica al Senato rispondendo a una domanda sulle critiche sollevate dal Vaticano al Ddl Zan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata