Roma, 23 giu. (LaPresse) – “”Mi preme ricordare che il nostro è uno stato laico, è uno stato laico, non è confessionale, quindi il parlamento ha tutto il diritto di discutere e legiferare”. “. Così il premier Mario Draghi in replica al Senato rispondendo a una domanda sulle critiche sollevate dal Vaticano al Ddl Zan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata