Venezia, 23 giu. (LaPresse) – “Siccome non possiamo fare uso e manutenzione della mascherina, io direi di seguire il principio ombrello: se piove la usi, se c’è sole no. Il sole è spazio intorno a te, la pioggia è gente. È una bella conquista perché non indossi la amscherina se per esempio si è in giro al parco o in spiaggia. Questa è una dismissione, le mascherine non resteranno a vita”. Lo ha detto Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel punto stampa dalla sede della Protezione civile a Marghera, in merito al fatto che da lunedì cade l’obbligo della mascherina all’aperto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata