Roma, 22 giu. (LaPresse) – Il ddl Zan “è una bozza di legge e noi non discutiamo mai le bozze”, ma “I trattati europei sono molto chiari nell’articolo 2, di proteggere la diversità e la dignità di ogni singolo essere umano e di proteggere la libertà parola insieme ad altri valori, e trovare l’equilibrio è compito dell’Unione europea”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen rispondendo alla domanda dei giornalisti in conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio Mario Draghi a Cinecittà.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata