Milano, 20 giu. (LaPresse) – “Incontro cordiale” tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini ad Arcore (Monza e Brianza). Dopo aver scambiato qualche battuta sulla partita della Nazionale e sul Milan, secondo fonti leghiste, i due leader hanno affrontato i temi politici. Riforme, situazione del governo Draghi, allarme immigrazione. A proposito del futuro del centrodestra, hanno convenuto sull’esigenza di una sempre più stretta collaborazione tra Lega e Forza Italia. “L’obiettivo – segnalano le stesse fonti – è rendere ancora più efficace l’azione comune in Parlamento. Passi avanti nella definizione della federazione auspicata da Salvini e, di conseguenza, lungo la strada del partito unitario che Berlusconi immagina in vista del 2023”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata