Roma, 19 giu. (LaPresse) – Una lite familiare finisce in tragedia in un appartamento di via Aretusa, a Milano. La questura è stata avvisata verso le 3.30 della scorsa notte, dopo che due fratelli hanno provato a uccidersi l’un con l’altro, sotto gli occhi della madre. Ad avere la peggio è stato il più piccolo dei due, mentre l’omicida è stato trasportato in codice rosso al Policlinico e le sue condizioni risultano gravi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata