Genova, 19 giu. (LaPresse) – Potrebbe essere morto per cause naturali l’uomo ritrovato senza vita all’interno del comprensorio della Pineta di Arenzano, nel Ponente di Genova. A dare l’allarme questa mattina erano stati i guardiani che hanno trovato la vittima diversa a terra e allertato le forze dell’ordine; sul posto i carabinieri che stanno effettuando accertamenti per ricostruire l’accaduto, sul quale non si esclude alcuna ipotesi. Secondo le prime informazioni, la vittima sarebbe stata invitata a casa di alcuni amici nelle ore precedenti, poi il decesso. Addosso aveva documenti e soldi oltre al telefono cellulare. Il pm di turno ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata