Roma, 19 giu. (LaPresse) – Due ergastoli e due condanne rispettivamente a 24 anni e mezzo e 27 anni. È la sentenza di condanna per i quattro imputati nel processo legato alla morte di Desirée Mariottini, la 16enne morta in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo di Roma, il 19 ottobre del 2018.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata