Berlino (Germania), 18 giu. (LaPresse/AP) – Lufthansa ha intenzione di rimborsare al Governo gli aiuti di Stato ricevuti dalla Germania in risposta alla pandemia il prima possibile, anzi prima delle elezioni tedesche. Lo ha affermato l’amministratore delegato di Lufthansa Carsten Spohr. “Siamo stati una delle prime aziende salvate dal governo tedesco”, ha detto il ceo nel corso di una conferenza sull’aviazione appena fuori Berlino, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Dpa. “Vogliamo anche essere una delle prime aziende a restituire i soldi del salvataggio, si spera, prima delle elezioni parlamentari” ha aggiunto Spohr. “Ci siamo”, ha concluso. Le elezioni tedesche si terranno il prossimo 26 settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata