Barcellona (Spagna), 18 giu. (LaPresse) – “Le relazioni economiche e commerciali tra Italia e Spagna si confermano dinamiche e vantaggiose per entrambi i Paesi, come spesso è accaduto nella storia recente. Nel 2020, l’Italia ha esportato in Spagna beni per un valore di circa 20 miliardi – e lo stesso ha fatto la Spagna verso l’Italia. Gli investimenti diretti italiani in Spagna ammontano ad oltre 40 miliardi, e nel nostro Paese ci sono circa 11 miliardi di investimenti diretti spagnoli. Circa 250 mila italiani sono residenti in Spagna – e la più grande comunità è proprio qui a Barcellona. Nell’ambito del programma Erasmus, mi ricordo mio figlio ma lui non ci riuscì a venire qua la Spagna è la meta preferita degli studenti italiani, e viceversa. Questi rapporti così solidi sono decisivi ora che dobbiamo gestire la ripresa dalla pandemia e definire politiche e investimenti per il futuro”. Così il premier Mario Draghi aprendo i lavori del Foro Italia Spagna a Barcellona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata