Milano, 18 giu. (LaPresse) – Sulla vicenda relativa alle cartelle esattoriali “deve trovare un temperamento per quanto riguarda le sanzioni. Credo il Parlamento abbia già provveduto, o stia provvedendo, a un rinvio delle medesime”. Così il Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, intervenendo alla giunta di Confcommercio. “Dobbiamo immaginare una sorta di ammortamento” dei debiti: “Tutto ciò che in questo anno e mezzo si è accumulato come debito non può essere richiesto ad attività imprenditoriali che econo in faticosamente dalla crisi, non può essere chiesta la pronta onorabilità di questi debiti”, ha continuato Giorgetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata