Torino, 17 giu. (LaPresse) – A Christian Eriksen verrà impiantato un defibrillatore sottocutaneo. Lo comunica la federcalcio danese in una nota, spiegando che si tratta di “uno strumento necessario dopo l’arresto cardiaco causato da una aritmia – si legge nel comunicato – Christian ha accettato la soluzione suggerita da specialisti nazionali e internazionali, che hanno tutti raccomandato questo tipo di trattatamento”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata