Milano, 16 giu. (LaPresse) – “Un saluto ai ragazzi: questo è un momento importante per la vostra vita, è un passaggio da fare con attenzione: non è un esamino, è un esame di Stato, Stato che riconosce il passaggio da una parte all’altra della vostra vita”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata