Milano, 16 giu. (LaPresse) – Exor sigla una partnership con The World-Wide Investment Company Limited, il più antico family office di Hong Kong per investire in imprese di medie dimensioni che rappresentano l’eccellenza italiana nel settore dei beni di consumo, sostenendone lo sviluppo sui mercati internazionali. Lo riferisce una nota, spiegando che sarà costituita una nuova società denominata ‘Nuo’, partecipata al 50% da una società di Wwicl e al 50% da Exor. Tommaso Paoli ne sarà l’amministratore delegato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata