New York (Usa), 15 giu. (LaPresse/AP) – Secondo i dati della Johns Hopkins University il bilancio delle vittime di Covid-19 negli Stati Uniti ha superato quota 600.000, un numero superiore alla popolazione di Baltimora o Milwauke, e pari a quello degli statunitensi morti di cancro nel 2019. Con l’avvento dei vaccini, i decessi per Covid-19 al giorno negli Stati Uniti sono crollati a una media di 340 da un picco di oltre 3.400 a metà gennaio. I casi sono in media 14.000 al giorno, in calo rispetto ai 200mila al giorno registrati durante l’inverno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata