Roma, 14 giu. (LaPresse) – Serve una “Libia stabile e democratica che decida del proprio futuro. Chiediamo alle potenze estere presenti di non interferire nel processo di pace e di diminuire la presenza militare”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo David Sassoli intervenendo alla seconda conferenza interparlamentare di alto livello su migrazione e asilo in Europa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata