Carbis Bay (Regno Unito), 13 giu. (LaPresse) -“Noi facciamo il tampone a tutti quelli che arrivano, se dovessero aumentare i contagi in Inghilterra anche noi dovremmo reinserire la quarantena ma non è questa la situazione”. Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G7. Per quanto riguarda possibili rallentamenti delle riaperture in Italia “dovessero schizzare su i contagi dovremmo rivalutare le riaperture ma non ci siamo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata