Milano, 12 giu. (LaPresse) – La gip di Verbania Elena Ceriotti ha accolto la richiesta di incidente probatorio avanzata da Marcello Perillo, legale di Gabriele Tadini, caposervizio della funivia del Mottarone, nell’ambito dell’inchiesta sulla tragedia del 23 maggio. Le parti sono convocate per l’8 luglio alle 11.30. La gip autorizza inoltre Tadini, l’unico dei tre indagati ai domiciliari, ad allontanarsi “dal luogo di detenzione senza scorta”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata