Milano, 11 giu. (LaPresse) – La filiera produttiva dell’automotive italiana ha nettamente beneficiato degli incentivi 2021. Anfia ha condotto un’analisi sui dati Invitalia per quanto riguarda le autovetture e i veicoli commerciali leggeri incentivati dalla Legge di Bilancio 2021. Secondo i dati che riguardano in particolare gli incentivi all’acquisto di nuove autovetture della fascia emissiva 61-135 g/km di CO2 – pari a 250 milioni di euro esauriti in soli tre mesi – più di un quinto (21%) delle 166.282 auto incentivate è stato prodotto negli stabilimenti italiani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata