Roma, 10 giu. (LaPresse) – Il Direttore Generale per gli italiani all’estero Luigi Vignali, che segue sin dall’inizio la vicenda dell’imprenditore Marco Zennaro, detenuto in Sudan, e che si è recato personalmente a Khartoum per incontrarlo e avviare un confronto con le autorità sudanesi, ha convocato alla Farnesina l’incaricato d’affari sudanese, “per un vibrante passo di protesta a nome del Governo italiano”. Ne dà notizia la Farnesina in una nota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata