Milano, 9 giu. (LaPresse) – Il forte aumento dei prezzi delle materie prime preoccupa le imprese del metalmeccanico. “Su 100 imprese intervistate l’84% ha verificato un incremento prezzi delle materie prime e dei semilavorati. L’impatto è stato significativo sui costi di produzione per il 90% delle imprese. Il 54% ha avuto anche difficoltà di approvvigionamento”. Lo ha spiegato Angelo Megaro, direttore Centro Studi Federmeccanica, presentando i risultati della 158esima edizione dell’indagine congiunturale di Federmeccanica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata