Milano, 8 giu. (LaPresse) – L’accordo raggiunto al G7 sulla tassazione per le multinazionali – global tax – è “un’altra grande notizia. Un anno fa avevamo provato come Italia a fare la ‘digital tax’ contro questi giganti dell’e-commerce che facevano concorrenza sleale ai nostri artigiani e avevamo risposto alla minaccia dei dazi oltreoceano. Adesso abbiamo tutto il mondo che ne discute. Il prossimo passaggio è il G20, che vede protagnonista l’Italia. Sarà fondamentale per consolidare questo passo con le principali economie del mondo”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo all’evento ‘Made in Italy: setting a new course’ de Il Sole 24 Ore e Financial Times.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata