Roma, 8 giu. (LaPresse) – “Non rinnego nulla di quanto ho detto. Il virus esiste come ne esistono altre centinaia quello che è certo è che va affrontato con intelligenza evitando di fare le cassandre e gli indovini”. Così il professor Alberto Zangrillo a ‘Un Giorno da Pecora’. “Possiamo dice che il virus è clinicamente in letargo – aggiunge – puo darsi che si risvegli? Speriamo di no, la cosa importante è non creare panico e affidarsi alla figura centrale del sistema sanitario ovvero il medico di medicina generale”, conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata