Roma, 8 giu. (LaPresse) – “L’orribile vicenda di Saman ci dice che la norma contro i matrimoni forzati, che ho fortemente voluto inserire nel Codice Rosso, ma anche le disposizioni sull’obbligo scolastico e ogni legge che tutela la libertà femminile nel nostro Paese devono essere applicate con rigore ed efficacia, sempre e comunque. Le ragazze vanno ascoltate e difese, chi le perseguita o le segrega in casa va fermato: nella scuola, nei servizi sociali, nei commissariati, bisogna alzare la guardia contro chi crede di essere padrone della vita delle donne”. Lo scrive su Facebook Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata