Milano, 7 giu. (LaPresse) – “Un vero Signore, determinato e leale con cui ho sempre avuto un ottimo rapporto personale, particolarmente stretto nei miei anni di Presidenza di Confindustria”. Lo ha detto Luca Cordero di Montezemolo, commentando la morte di Guglielmo Epifani. “Anche in momenti in cui le nostre opinioni divergevano – ha continuato – ho sempre apprezzato la sua correttezza, ma anche la sua profonda conoscenza del mondo del lavoro”. Cordero di Montezemolo è stato presidente di Confindustria dal 25 maggio 2004 al 13 marzo del 2008, negli anni in cui Epifani ha guidato la Cgil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata