Milano, 6 giu. (LaPresse) – Si è consegnato alla Guardia civil l’italiano sospettato di aver ferito a colpi d’arma da fuoco due connazionali a Ibiza, nel corso di una festa privata. Lo riporta Periodico de Ibiza, secondo cui gli investigatori ritenevano che la sua cattura fosse ormai questione di ore. L’uomo, scrive la testata, è indagato per tentato omicidio e lesioni. Secondo i media, si tratterebbe del 33enne Michele Guadagno, napoletano residente a Ibiza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata