Milano, 3 giu. (LaPresse/AP) – La Casa Bianca ha presentato i piani del presidente Joe Biden, che intende condividere i vaccini contro il Covid-19 con il mondo, incluso il 75% delle dosi in eccesso attraverso il programma Covax, sostenuto dalle Nazioni Unite. La Casa Bianca ha precedentemente dichiarato l’intenzione di condividere 80 milioni di dosi con il mondo entro la fine di giugno. L’amministrazione afferma che il 25% delle dosi sarà tenuto in riserva per le emergenze e che gli Stati Uniti potranno condividere direttamente con alleati e partner. Il piano di condivisione arriva mentre la domanda di dosi negli Stati Uniti è diminuita in modo significativo, poiché oltre il 63% degli adulti ha ricevuto almeno una dose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata