Milano, 3 giu. (LaPresse) – Un approccio concordato a livello internazionale su un Green Pass riconosciuto globalmente resta “piuttosto lontano”. Lo ha dichiarato il ministro della Salute del Regno Unito, Matt Hancock, in vista del G7 salute. Lo ha riferito Bbc. “Ultimamente alcuni Paesi nel mondo hanno detto che certamente porranno il requisito di essere vaccinati, per viaggiare. Ci assicureremo che qui ogni persona britannica possa vedere il proprio stato vaccinale, ma siamo ancora piuttosto lontani dall’avere un approccio concordato a livello internazionale. È qualcosa di cui parliamo e discutiamo, ma c’è ancora molto lavoro da fare”, ha affermato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata