Milano, 3 giu. (LaPresse) – Il giornalista 26enne bielorusso Roman Protasevich, oppositore del regime di Aleksander Lukashenko, che lo ha fatto arrestare e incarcerato dirottando a Minsk un volo Ryanair nei giorni scorsi, è apparso sulla tv di Stato bielorussa Ont. Nel video, girato in carcere e pubblicato da alcuni media internazionali, il 26enne riconosce le proprie responsabilità e dice di voler correggere i propri errori, restando lontano dalla politica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata