Teheran (Iran), 2 giu. (LaPresse/AP) – La più grande nave da guerra della marina iraniana ha preso fuoco ed è affondata nel Golfo dell’Oman in circostanze poco chiare, secondo quanto riportato da agenzie di stampa semiufficiali. Le agenzie di stampa Fars e Tasnim hanno affermato che gli sforzi per salvare la nave da guerra di supporto Kharg, dal nome dell’isola che funge da principale terminal petrolifero per l’Iran, sono falliti e l’imbarcazione è affondata vicino al porto iraniano di Jask.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata