Roma, 31 mag. (LaPresse) – L’Italia ha un “ruolo primario ed essenziale nell’incoraggiare gli investimenti in Libia, le aziende italiane sono le più importanti e faremo di tutto per eliminare gli ostacoli alla collaborazione”. Lo ha detto il premier libico Abdul Hamid Dabaiba in conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata