Milano, 31 mag. (LaPresse) – Corre in Borsa il titolo di Cattolica Assicurazioni dopo l’Opa totalitaria lanciata da Generali al prezzo di 6,75 euro per azione. Il titolo dell’assicuratore veronese guadagna il 12,3% a 6,8 euro. In lieve rialzo anche Generali, che avanza dello 0,09% a 16,86 euro. “L’obiettivo dell’offerta – si legge nella nota pubblicata da Generali – è acquisire l’intero capitale sociale dell’emittente (o almeno una partecipazione pari al 66,67% del capitale sociale con diritto di voto, come indicato tra le Condizioni di Efficacia dell’Offerta o, comunque, in ogni caso almeno pari al 50% più (una) azione del capitale sociale con diritto di voto dell’emittente) e conseguire la revoca delle relative azioni dalla quotazione sul mercato telematico azionario. Si ritiene, infatti, che la revoca dalla quotazione delle azioni dell’emittente favorisca gli obiettivi di integrazione, di creazione di sinergie e di crescita del gruppo Generali e del gruppo Cattolica”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata