Milano, 30 mag. (LaPresse) – “Dal 3 giugno vengono via i vincoli d’età ma la priorità restano le persone più fragili, cioè le persone over 60. Ora siamo a buon punto con queste fasce e alcune regioni stanno aprendo ai maturandi cosa che credo possa portare a risultati positivi ma la priorità rimane dare il vaccino a chi, se prende il virus, rischia di morire”. Così il ministro della Salute Roberto Speranza a ‘Che tempo che fa’ su Rai3.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata