Torino, 30 mag. (LaPresse) – “Sono cose che non vorremmo mai vedere purtroppo. E’ sempre un grande dolore. Piangiamo tutti questo piccolo grande pilota. Succede in tutti gli sport, la vita è così”. Lo ha detto a LaPresse la leggenda del motociclismo Giacomo Agostini in merito alla morte di Jason Dupasquier, pilota 19enne della Moto3 vittima di un tragico incidente sul circuito del Mugello. “Quando sono ancora relativamente bambini ti tocca ancora di più – ha proseguito – Fortunatamente nel nostro sport succede raramente vista la sicurezza che abbiamo in pista e con questi indumenti. Però succede. C’è tristezza ma dobbiamo accettare anche questo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata