Verbania, 29 mag. (LaPresse) – “Non c’è un conflitto di interessi, per favore non dite più che Nerini ha risparmiato sulla sicurezza. Nerini ha agito in piena trasparenza”. Così Pasquale Pantano, il legale di Luigi Nerini, gestore della funivia del Mottarone, uscendo dal carcere dopo l’interrogatorio davanti al gip del suo assistito, nel carcere di Verbania. “Ha risposto e dato la sua versione dei fatti. Abbiamo dato indicazioni a nostro modo molto importanti su chi doveva fare cosa in questa società”, ha aggiunto Pantano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata