Roma, 28 mag. (LaPresse) – “Nei nostri colloqui di oggi abbiamo anche affrontato la questione fondamentale del rafforzamento della cooperazione Ue-Libia in ambito migratorio”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in missione in Libia con il Commissario Ue per il Vicinato e l’Allargamento Oliver Varhelyi e al Ministro degli Esteri di Malta Evarist Bartolo. “È infatti molto importante passare progressivamente da una logica incentrata esclusivamente sul controllo della frontiera marittima ad una strategia più ampia che includa anche la capacità di controllo degli ingressi irregolari dalla frontiera meridionale”, ha spiegato il ministro sottolineando che “tutte le attività in questo campo devono essere svolte nel pieno rispetto degli standard internazionali e dei diritti umani, a cominciare dai diritti delle persone più vulnerabili”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata