Roma, 28 mag. (LaPresse) – In Italia “l’età mediana di chi contrae l’infezione è 39anni in decrescita. Lo stesso vale per quella dei ricoverati che giunge a 60 anni da 62. Questo significa che la campagna vaccinale sulla popolazione più anziana sta dando i suoi frutti”. Lo dice il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, in conferenza stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata